ritual-systemic-2-Valle-dei-Templi

Giuseppe Marena Photograpy https://www.flickr.com/photos/enigmi/

“Fu contro natura, e davvero vorrei sapere cos’è la natura, quell’insieme di alberi e stelle, di sussulti terrestri, di limpide acque, quel genio che ti abita, che ti porta a fronteggiare a mani nude le tue stesse mani e tutte le forze del mondo. Allora fu natura, la nostra natura che esplose e trovò l’espressione più dolce e benevola. Ci trovammo.”  Margaret Marzantini

 

La sessione individuale è uno spazio intimo e privato all’interno del quale il consultante ha la possibilità di esplorare tematiche che riguardano la propria personalità, la propria vita familiare, affettiva, relazionale professionale e spirituale, al fine di entrare in un più profondo contatto con Sè stesso e  con i propri bisogni reali.

Attraverso un incontro individuale,  si va a   mettere luce su quelle dinamiche, spesso inconsapevoli e nascoste, che portano ad assumere  comportamenti negativi, limitanti  o distruttivi,  o ad avere reazioni emotive eccessive, favorendo un processo che porta  chiarezza e ordine interiore, ridonano serenità, gioia, armonia ed equilibrio alla vita.

Lo scopo è quello di accompagnare verso un processo spontaneo di Autoguarigione e trasformazione interiore per  giungere a vivere con pienezza la vita, liberi di esprimere e manifestare se stessi, i propri bisogni e realizzare ciò che viene sentito giusto e buono per Sè:  lo scenario che abbiamo di fronte si amplia e si espande lasciando intravvedere altre e nuove possibili direzioni.

La sospensione del giudizio  e la percezione della verità del corpo fisico, il nostro vero maestro, si accede allo spazio del qui ed ora, del momento presente; da questo luogo al di fuori del tempo e dello spazio, dove tutto è UNO,  un luogo dove la coscienza è  espansa,   la realtà viene vista semplicemente per ciò che è,  e si verifica una  trasmutazione interiore ((di nodi, energie ed emozioni,))  che porta alla manifestazione spontanea di nuove soluzioni, equilibri e ad una rigenerata e rinnovata energia creativa.

Durante l’incontro può emergere la necessità di integrare il lavoro con tecniche di Risoluzione dei traumi a base corporea. Queste tecniche  si basano su un lavoro sul corpo, in particolare il sistema nervoso, dove  memorie traumatiche ed energie sono rimaste congelate. Attraverso l’ascolto dei segnali del corpo fisico e  attingendo alle  risorse personali,  queste tecniche accompagnano il consultante verso il  completamento di processi fisiologici che sono rimasti in sospeso ed incompleti, aumentando la capacità di autoregolazione , la capacità di sentire e e promuovendo una sensazione di leggerezza, di interezza fisica-psichica e mentale e fiducia in se stessi.

“Il lavoro sui traumi ci riporta a casa, in modo naturale, ci risveglia a nuova vita”

 

Alcuni  temi che si possono esplorare  in sessione individuale:

– desiderio di sviluppare la propria forza interiore e individuare i confini personali

– per fare chiarezza dentro di sè

– per uno sviluppo personale, di crescita interiore e spirituale

– senso di frammentazione interiore, di isolamento, di mancanza  ed incompletezza

– Sensazione di continua tensione interna , stato di continua allerta

– Sabotaggio della propria vita

– Difficoltà nelle relazioni (in famiglia , con i  genitori, con il partner, o coni propri figli )

– Difficoltà di relazione con l’ambiente esterno extrafamiliare, e con gli altri

– Blocchi emotivi che si possono manifestare in specifiche situazioni, incapacità di rispondere adeguatamente a delle particolari situazioni in cui ci si sente come bloccati o congelati.

– Situazioni che si ripetono costantemente.

– Emozioni o comportamenti distruttivi (scoppi d’ira, attacchi di panico, fobie, ansia, )

– Difficoltà di coppia: non riuscire a mantenere una relazione, trovare sempre il “partner sbagliato”, difficoltà nel lasciare un ex-partner o un amante, conflitti di coppia

– Divorzio e separazione (con o senza figli)

– famiglie ricomposte, figli di genitori separati/divorziati

–  Aborti, paura di una gravidanza o difficoltà nella procreazione, infertilità

– Dipendenze di vario genere (affettiva, gioco, alcool, sostanze stupefacenti, videogiochi, fumo etc…)

– Adozioni

– Traumi fisici, da incidente, da calamità naturali , aggressioni o altro

– Lutto  e il dolore: elaborazione  e  lasciar andare

– guarire il bambino interiore

– problemi di salute

– abusi fisici psichici  o sessuali , incesto

– desiderio di sviluppare la propria crescita interiore e spirituale

Al termine di una sessione individuale, potrebbe emergere la necessità di integrare il percorso anche con incontri di gruppo.

 

Photo by Giuseppe Marena Photography